PANE “CASERECCIO”

PANE CON LIEVITO MADRE

 

Questo pane è realizzato con farina di semola di grano duro e lievito madre, come da tradizione . I motivi sono tanti, tra cui sicuramente il fatto che sapore e fragranza rimangono inalterati per giorni, e poi che sapore!

Tante volte mi ritrovo a comprare il pane al supermercato, o ad entrare al volo in una panetteria che trovo passando, mentre faccio altre commissioni. Vengo attratta dal profumo irresistibile e dall’aspetto invitante di quelle belle pagnotte, o dai quei bei panini bianchi, che ti fanno ricordare Heidi , la baita di montagna del nonno e la sua passione per pane e formaggio; ma puntualmente rimango delusa per il fatto che a cena, quel pane, che pensavo fresco, è diventato ormai immangiabile.

Sono anni che preparo il pane in casa, con grande soddisfazione e gioia della mia famiglia e dei miei vicini. Trovo che sia molto più adatto ad accompagnare i piatti tradizionali che propongo, sughi e intingoli vari, per cui c’è bisogno di un pane che sappia “raccogliere” ed esaltare il condimento. E si, come avrete capito, io faccio la scarpetta, e voi?

RICETTA

-1 K di farina di semola di grano duro

– 200 g di lievito madre

– Acqua Q.B. (da noi si usa dire “l’acqua che prende la farina”)

LIEVITAZIONE

– 12 ore

 

 

 

      COTTURA

     Forno statico

     200° minuti per 15, poi a 150°/160°  per circa 1:30 h

Lasciate un commento, o fate domande per avere chiarimenti e…al prossimo articolo. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...