Ricetta della Domenica

polpettoniPolpettoni di carne macinata e melanzane.

La cucina è magia, ha il potere di liberarti la mente e ti da modo di creare. Se non ho voglia di preparare sempre le solite, classiche ricette, ecco che comincio a pensare a qualcosa, di tradizionale magari, ma con ingredienti che non ho mai messo assieme, niente di così lontano od esotico dalle nostre abitudini, comunque.

La cucina è l’arte di mettere assieme ingredienti che ci ritroviamo in dispensa o in frigo, e che alla fine ci regalano grandi soddisfazioni. Ho sempre preparato il polpettone nella maniera classica, con i soliti ingredienti, oggi però ho pensato di aggiungere nel ripieno le melanzane. Lo devo ammettere, ho un debole per loro, e oggi ho deciso di coinvolgere, anzi di “avvolgerle” in uno bello strato di carne trita.

           INGREDIENTI

  • Carne macinata
  • Retina di maiale (da noi ‘nzeppa)
  • uova
  • parmigiano
  • pan grattato
  • sale
  • pepe

 

PER IL RIPIENO

  • melanzane
  • parmigiano
  • uova
  • sale e pepe

 

PROCEDIMENTO

Tagliate le melanzane a tocchetti, dopo averle lavate ed asciugate, mettetele in una larga padella con olio, sale e pepe, lasciate cuocere fino a che diventeranno morbide, dopo di che mettetele da parte e fatele raffreddare.

Nel frattempo preparate l’impasto di carne macinata che racchiuderà il ripieno.

 

In una ciotola amalgamate carne trita, uova, pangrattato, sale e pepe, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Prendete un pezzo di retina di maiale, sistematevi sopra il composto di carne trita, schiacciandola.

Se le melanzane sono abbastanza fredde, potete aggiungere uova, parmigiano, e regolate di sale e pepe. Dopo che avrete formato un bel composto, distribuitelo sulla carne trita preparata in precedenza, arrotolate retina e trito sul composto e formate dei piccoli polpettoni.

Preparate una padella, aggiungetevi l’olio e non appena comincerà a sfrigolare, disponetevi i polpettoni; quando cominceranno a rosolare, irrorate con del buon vino, e portate a cottura a fiamma vivace.

Una volta cotti potete sbizzarrirvi con la presentazione, scegliendo con cura il piatto che presenterà in tavola la vostra ricetta, accompagnandola con l’insalata che più vi piace.

A questo punto buona festa a tutti! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...