Tagliatelle con ragù e polpette

Io ho l’abitudine di svegliarmi molto presto al mattino, trovo che sia la parte migliore della giornata, perché mi sento immersa in una tranquillità, che in altre ore del giorno è impossibile trovare.

Ci sono sempre distrazioni e mille cose e faccende da sbrigare, che non si ha mai il tempo per rimanere un po’ soli con se stessi, mentre in quei momenti, che trascorro in pieno silenzio, scopro di essere anche più creativa, ecco perché preferisco fare un piccolo sacrificio, sapendo però, che mi regalerà tanta soddisfazione a fine giornata. 

Questa mattina, mentre programmavo il mio lavoro quotidiano, ho pensato di far felice la mia famiglia preparando le tagliatelle, perché è bello creare un piccolo momento di festa in un giorno qualunque.

Ingredienti per la sfoglia

  • 300 gr. di farina
  • 3 uova
  • sale

Ingredienti per il ragù

  • 200 gr. di carne macinata
  • passata di pomodoro
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • aglio
  • olio
  • sale

Ingredienti per le polpette

  • 2 uova
  • 300 g. di carne macinata
  • 50 g. di Parmigiano grattugiato
  • pane grattugiato q.b.
  • aglio
  • prezzemolo
  • pepe

 

Procedimento

  1. Versate la farina su una spianatoia o sul vostro tavolo di lavoro, formate una fontana e versatevi le uova. Iniziate sbattendo le uova con l’aiuto di una forchetta, e poco a poco, amalgamare la farina partendo dai bordi e poi continuate a lavorare con le mani. Se necessario aggiungete un po’ d’acqua all’impasto.
  2. Formate un palla, lasciatela a riposare coperta con la pellicola.
  3. Preparate le polpette per il ragù, mettendo in una terrina la carne macinata, aggiungete le uova, il sale, il Parmigiano, il pane grattugiato, aglio e prezzemolo tritati.
  4. Preparate il ragù, facendo un leggero soffritto con olio, aglio e prezzemolo tritato. Aggiungete la carne macinata rimasta, fate rosolare e dopo qualche minuto versatevi un po’ di vino bianco.
  5. Una volta evaporato il vino, versate la passate la passata di pomodoro, le polpette e lasciate cuocere, mescolando di tanto in tanto.

  6. Nel frattempo riprendete l’impasto, versate un po’ di farina sul piano di lavoro e stendetelo con il matterello. Potete preparare le tagliatelle a mano, arrotolando la sfoglia e tagliando con un coltello a lama liscia, oppure potete utilizzare la nonna papera, per fare un lavoro ancora più preciso.tagliatelle 3
  7. Portate a bollore l’acqua che servirà a cuocere le tagliatelle, versatevi quindi la pasta. Una volta cotta, scolatele e versatela in una terrina, conditela con un po’ del ragù di polpette, amalgamate delicatamente e versate altro ragù, una spolverata di formaggio e servite in tavola.

 

Alla prossima 😀Tagliatelle con ragù e polpette

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...