Passaricchi con le cozze

Il piatto di oggi si prepara in genere per la vigilia di Natale, ma non sempre si riesce a rispettare questa tradizione.

A volte anche noi facciamo un po’ “come ce pare”, come dicono gli amici romani ;D, e quindi lo portiamo in tavola anche durante gli altri giorni di festa e nessuno ci vieta di prepararlo, ad esempio, per il cenone di Capodanno.

Questo piatto richiede una lunga preparazione, sia per la tipica forma a “semino” della pasta, (in commercio c’è il formato di pasta “semi di cicoria“, che è molto simile nella forma, ma non ha lo stesso sapore), sia per l’essiccazione, infatti io preparo sempre i Passaricchi qualche giorno prima, a volte li preparo mentre guardo la tv, e poi li stendo su dei canovacci e li metto ad essiccare. 

Una volta essiccati a dovere, (altrimenti formeranno muffe) li conservo in barattoli di vetro.

Ingredienti

  • 400 gr. di farina di semola
  • 200 gr. di acqua

 

Preparazione

  1. Disponete la farina a fontana sulla spianatoia o su un piano di lavoro, versate poco a poco l’acqua e cominciate ad impastare, fino a dare alla pasta una consistenza liscia e non appiccicosa.
  2. tagliate un pezzo dell’impasto e formate un cordoncino, staccate piccoli pezzetti, sfregateli tra indice e pollice, in modo che assumano la forma dei “semi di cicoria”. Continuate fino a terminare tutto l’impasto.
  3. Lavate molto bene le cozze, togliete il bisso e raschiate i gusci, mettele in un tegame, e lasciate cuocere con il coperchio, per qualche minuto, fino a quando si apriranno tutte e rilasceranno la loro acqua.
  4. Separate le cozze dal guscio, facendo ricadere il loro liquido nella padella, e tenetele da parte.
  5. Terminata questa operazione, filtrate il brodo rilasciato dalle cozze.
  6. Preparate un battuto di aglio e prezzemolo, versate un po’ d’olio in una padella, aggiungete il battuto e lasciate soffriggere per qualche istante, a fiamma dolce.
  7. nel frattempo schiacciate con una forchetta i pomodori pelati.
  8. Versate il brodo delle cozze nella padella con il battuto di aglio e prezzemolo, alzate un po’ la fiamma, unite le cozze sgusciate, i pomodori pelati, aggiungete altra acqua e portate tutto ad ebollizione, salate e lasciate cuocere per circa una ventina di minuti.
  9. Aggiungete i Passaricchi e portate a cottura, in genere ci vogliono circa dieci minuti.
  10. Impiattate e servite con una spolverata di pepe e del prezzemolo fresco se lo gradite.

passaricchi con le cozze 2

E’ un piatto davvero saporito, alla prossima ;D

Passaricchi con le cozze

2 pensieri riguardo “Passaricchi con le cozze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...