IL BRUNCH A CASA MIA

TORTINO DI RISO CON CARCIOFI E SPECK..

 

 

Buona Domenica a tutti. Fuori c’è una temperatura veramente piacevole, mi verrebbe voglia di andare a fare una passeggiata in campagna o in riva al mare, ma oggi è il giorno in cui possiamo prendercela comoda e viziarci a tavola con qualcosa di sfizioso.

Perciò vorrei parlare di una moda americana che ha preso ormai piede, soprattutto nelle grandi città, mi riferisco al brunch, (parola composta da due termini  breakfast = colazione e lunch = pranzo).

Il brunch si consuma tra le 11:00 e le 15:00, è  un trionfo di di piatti dolci e salati: salumi, formaggi, torte, torte salate, biscotti, muffins, caffè, tè e tutto quello che la dispensa mette a disposizione.

Dato che moltissimi piatti possono essere preparati il giorno prima, è perfetto per la domenica se vogliamo riposare un po’ di più, così al mattino dovremo solo occuparci di ciò che deve essere servito caldo, come te e caffè. Il brunch poi rappresenta un’ottima occasione per invitare gli amici e passare un po’ di tempo insieme a loro.

Oggi vi suggerisco una ricetta, che secondo me è adatta al brunch domenicale in questa stagione.  Ovviamente questo è solo uno dei tanti piatti che dovranno essere preparati e presentati, prossimamente proporrò idee per altre ricette.

INGREDIENTI

  • 300 G. DI RISO
  • 6-8 CARCIOFI
  • 3 UOVA
  • 100 G. PARMIGIANO GRATTUGIATO
  • AGLIO
  • PREZZEMOLO
  • OLIO
  • SALE E PEPE
  • SPECK

 

PREPARAZIONE

 

Lessate il riso. Nel frattempo, mondate i carciofi, tagliateli a fettine sottile e trasferiteli in una pentola bassa e larga. Fateli rosolare con olio e aglio, aggiungete un po’ d’acqua, se necessario, per facilitarne la cottura, cuocete per una decina di minuti.

Riscaldate il forno a 150/160 gradi

Una volta che riso e carciofi saranno pronti, mescolateli in una terrina insieme a uova, parmigiano, prezzemolo, sale e pepe.

Foderate con delle fettine di Speck una piccola teglia da forno, versatevi dentro il composto appena preparato ed infornate a 180°.

In cottura il grasso dello speck comincerà a sciogliersi, rilasciando tutto il suo sapore ed il suo profumo, arricchendo ancora di più il tortino di riso e….

e che dire altro? Non si può resistere è troppo buono, vedrete che i vostri ospiti gradiranno molto e non rimarrà neanche un chicco di riso.

Alla prossima! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...