Agnolotti con sugo al basilico

Siamo al 14 Dicembre, come andiamo con i preparativi vari di addobbi, preparazione menù ed inviti? Noi procediamo in maniera lenta, ma costante, costruiamo poco a poco il nostro menù natalizio, provando e scegliendo le preparazioni che piacciono tanto a noi, quanto ai nostri ospiti.

Si, insomma con queste prove tecniche pubbliche, stiamo già spoilerando gran parte delle nostre idee, ma almeno i nostri invitati non avranno sgradite sorprese ;D. Gli ingredienti sono sempre presentati per 4 persone, procediamo.

Ingredienti per 4 persone

  • 250 gr. di carne di vitello tritata
  • 150 gr. di carne di maiale tritata
  • trito di sedano, carota e cipolla
  • alloro
  • sale e pepe
  • un pizzico di noce moscata
  • Mezzo bicchiere di vino

Ingredienti per la sfoglia

  • 300 gr di farina 00
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per il sugo

  • Passata di pomodoro
  • Basilico da aggiungere a fine cottura
  • sale

 

Preparazione

  1. Disponete la farina a fontana sulla spianatoia o sul vostro tavolo da lavoro, versatele nel centro le uova, sbattetele delicatamente aiutandovi con una forchetta.
  2. Impastate il tempo necessario per ottenere un panetto liscio ed elastico, tenetelo da parte, copritelo con un canovaccio o con una boule.
    agnoltti 2
  3. Dedicatevi alla preparazione del ripieno: versate un filo d’olio in una casseruola, aggiungete uno spicchio d’aglio ed il trito di sedano, carota e cipolla.
  4. Fate rosolare il tutto per qualche minuto, versate mezzo bicchiere di vino bianco e lasciatelo sfumare.
  5. Nel frattempo che il trito continua la sua cottura,versate un po’ di olio in un’altra padella, lo spicchio d’aglio e una volta dorato, versate la passata di pomodoro ed il sale. Terminata la cottura, aggiungete al sugo qualche foglia di basilico fresco.
  6. Riprendete la sfoglia, versate un po’di farina sulla spianatoia, e mettetene un po’ anche sul matterello, così eviterete che la pasta vi si appiccichi. Tirate una sfoglia non troppo sottile, io la preferisco un po’ più consistente, più rustica.
  7. Tagliate la sfoglia aiutandovi con uno stampino tondo, io ho usato il “metodo antico”, ho usato un bicchierino ed ho formato tanti piccoli dischi di pasta. Ho preso un po’ del preparato di carne, ho formato una piccola polpetta e l’ho posta al centro del disco, che ho chiuso poi con un altro disco di pasta. ( Ne ho approfittato per preparare le mezzelune per un altro giorno, altrimenti oggi sarebbe stato troppo, me so’ portata avanti col lavoro ;D).                                                             agnolotti 5
  8. Ho messo l’acqua per la cottura in una pentola ed una volta raggiunto il bollore, ho versato i miei agnolotti. Una volta cotti li ho scolati, li ho disposti delicatamente sui  piatti ed ho condito con il sugo al basilico.

agnolotti ok

Alla prossima ;D  agnolotti con sugo al basilico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...