Arancini con gamberetti e cozze

2018-05-01-14-26-10-01

Finalmente un giorno libero da dedicare al mio blog, sì proprio oggi, 1° Maggio, in una giornata così bella e calda, in una primavera 🌸 che ha il sapore dell’estate, che ha permesso a molti di andare al mare o al tradizionale concertone a Roma, io me ne sto tranquilla (mica tanto 😅) e beata tra fornelli e pc…e so’ soddisfazioni! 😂

Raccontatemi voi invece che cosa avete fatto, se vi siete concessi finalmente quella piccola gita fuoriporta, o se invece avete preferito godervi una giornata in pieno relax a casa.🏡

Intanto io vi lascio la ricetta dei miei Arancini con gamberetti 🍤 e cozze, ho scordato di mettere lo zafferano, ma erano buonissimi lo stesso.

 

Ingredienti 

• 500 g. di riso

• Un bichiere di vino bianco

• Gamberetti 250 g.

• Cozze 1 kg.

• un mestolo di ragù di pomodoro

• brodo vegetale

• 1 uovo

• Pan grattato

• Olio extravergine di oliva

* Zafferano ( io non l’ho usato, ma ci sta benissimo)

Preparazione

• Versate l’olio extravergine in una       padella (io non ho aggiunto cipolla o aglio per il soffritto), quando si è scaldato, fate tostare il riso, aggiungete il vino bianco e lasciate evaporare.

• Una volta evaporato il vino, versate il brodo fino a coprire il riso ed aggiungete un mestolo di sugo. Una volta assorbito il liquido, controllate la cottura e aggiungete altro brodo se necessario. Terminate con una macinata di pepe, non serve salare, perché il brodo dovrebbe aver già insaporito il tutto.

• A fine cottura versate il riso in una insalatiera o su un vassoio e lasciatelo raffreddare, aggiungete un uovo per legare il tutto.

• Nel frattempo, preparate il ripieno. Lavate e sgusciate i gamberetti e le cozze, metteteli a cuocere per pochissimi minuti in una padella con un filo d’olio, salate con moderazione.

• Adesso, pronti per dare forma agli arancini: prelevate un pugnetto di riso, tenetelo nel palmo di una mano, dategli una forma concava e riempitelo con il vostro preparato di gamberetti e cozze. Prelevate un altro po’ di riso e chiudete il ripieno, cominciando a dare al composto una forma rotonda, proprio come una piccola arancia.2018-05-01-08-21-22-01-01

• Passate gli arancini nel pangrattato, poi mettete abbondante olio extravergine in una padella dai bordi alti e friggete pochi pezzi per volta. Fate dorare scolateli e fateli asciugare in un piatto foderato con carta da cucina.

Devo ammettere che caldi sono buoni, ma io li preferisco freddi, se vi piace potete farli anche più piccoli, così saranno degli ottimi bocconcini anche per il vostro buffet estivo.

Alla prossima ricetta 👍😉

2018-05-01-13-58-24-02-01-01

Arancini con gamberetti e cozze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...